Cosa seminare a Marzo | Aromatiche e non solo

Cosa seminare a Marzo Aromatiche e non solo - Azienda Il Rosmarino

La primavera è oramai alle porte è giunto il momento quindi di dedicarsi alla semina degli ortaggi. Si tratta di uno dei mesi più importanti per i lavori dell’orto perchè la temperatura diventa sempre più mite; anche se le varietà sono moltissime, quest’oggi parleremo delle coltivazioni più conosciute ed utilizzate sul nostro territorio Italiano.

Prima di iniziare però, bisogna sapere che per ricevere un buon raccolto ed una crescita ottimale dell’ortaggio c’è da ricordarsi di controllare, prima della semina, in quale delle quattro fasi lunari ci troviamo:

  • Luna Nuova – Primo quarto : viene favorita la crescita bilanciata delle radici e delle foglie.
  • Luna Crescente – Secondo quarto : è il periodo ideale per seminare gli ortaggi annuali che producono i propri frutti al di sopra del terreno ed i cui semi si trovano proprio all’interno dei frutti.
  • Luna Piena – Terzo quarto  :è il momento di piantare i tuberi e gli ortaggi che crescono sottoterra.
  • Luna Calante – Ultimo quarto : I giorni di luna calante sono considerati particolarmente indicati per dedicarsi al raccolto ed alla potatura delle piante.

 

A Marzo è possibile seminare:


Il Basilico

Vendita Online Pianta di Basilico .

La pianta di basilico è annuale e se ne conoscono molte varietà, la più comune si presenta con foglie colore verde chiaro-scuro di forme ovali, i fiori sono di colore bianco e i gambi una volta invecchiati diventano un pò legnosi. Ama i climi mediterranei e terreni soleggiati e drenanti, richiedono però un’ irrigazione frequente se esposto in pieno sole nelle stagioni calde, attenzione a non fare ristagni. Si può tranquillamente coltivare sia in pieno campo che in vaso, la potatura avviene cimando solo i rami vegetativi (le punte)e quelli fioriti. Il suo profumo e fragranza di freschezza lo rende molto apprezzato e consumato da molti.

Il Prezzemolo

Vendita Online Pianta di Prezzemolo

La pianta di prezzemolo è una biennale, si consiglia di rimpiazzarlo ogni 2 anni per una resa migliore della pianta. Lo si può piantare sia in vaso che in piena terra, richiede un terreno ben drenante con posizione semi-soleggiato, molto importante è bagnarlo poco perchè si rischia di far ingiallire, soffrire la pianta. Le foglie sono lisce, triangolari con margini seghettati di un colore verde chiaro; i fiori sono a forma di ombrello color bianco. Il prezzemolo è una pianta di poche esigenze, patisce le temperature molto rigide, perciò consigliamo di proteggerlo con teli o altri rimedi.

La rucola
Vendita Online Pianta di Rucola Selvatica

La rucola selvatica è una pianta perenne con portamento eretto, cespuglioso. La si può piantare sia in vaso che in pieno campo, predilige un terreno molto drenante, senza ristagno idrico, con posizione soleggiata o semi-soleggiata. Le foglie nella parte superiore sono più strette delle inferiori, sono pennatosette, lobate e incise irregolarmente lungo il margine; hanno un colore verde lucido, mentre i fiori sono colore bianco-giallastro con venature viola.

Il Sedano
Vendita Online Pianta di Sedano di monte

l sedano è una pianta biennale con portamento eretto. Lo si può piantare sia in vaso che in pieno campo, predilige un terreno drenante, senza ristagno idrico, con posizione soleggiata o semi-soleggiata. Le foglie monobipennate con segmenti seghettati di colore verde chiaro, i fiori sono a forma di ombrello di colore bianco-giallastro; la pianta è costituita principalmente da un fusto eretto, scanalato, ramificato color verde. Il sedano può raggiungere il metro di altezza.

L’ Erba cipollina

Vendita Online Pianta di Erba cipollina.

La pianta di erba cipollina è una pianta perenne molto facile da coltivare perchè è poco esigente. La coltivazione può avvenire sia in vaso che in pieno campo, predilige una posizione soleggiata e poco ombrosa, un terreno ben drenante. Fiorisce in estate con piccole ombrelle globose di fiori rosa di grande effetto. Non patisce il freddo ma predilige temperature non troppo rigide per una maggiore produttività.

Ti è sembrata abbastanza esaustiva la mia guida  o manca qualcosa? Fammelo sapere con un commento qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.